Kecárna Playlisty
Cosi dolce é la brezza su di me
Ma placar non puó la fiamma ed il suo ardor
Straziato e in pezzi il mio corpo giace ormai
Ma nessun grido io vi doneró!
Solo ombre vedo ormai fluttuar davanti a me
Ma chiare son le voci
Che violano il mio nome
In questa aurora
Stuggente é il sogn di vita
Mentre danza giá la blasfemia sulle trame oscure
Della vostra empietá!
E follia umana
Solo empietá!
E follia umana
Il mio corpo é terra
E a lei ritornerá
Ma sublimando come l' acqua
La mia anima verso il cielo andrá
Dov'é la purezza
E dei primordi
L'umiltá!
Se l'oro che adorna il vostro tempio
Acceca l'occhio donato da Dio!
L'eresiarca non sono io!
Tornate a Dio!
Ogiacete nell'oblio!
Tu!
O ecclesiasta boia!
Uccidi me nel nome del Dogma!
Schiavo del tuo ricco Dio
La morte che con tonaca si vesti!
Ma pregno del nostro dolore é il monte
Che il collasso dell' umanitá vide
E nei secoli monito... monito sará!
Scolpito nella roccia il sangue dei fratelli miei!
Simbolo di un martirio che
Onore non avrá!
Oscurato da menzogne ripudiando la veritá
Dell'uomo che deve far
Sacro ogni luogo di questa terra!
Il sole é Dio
E l'uomo il suo io
Il sole é il mio Dio
Solo un uomo son io...

Text přidal roman59


Again Oblivion's Shade

Aeternal Seprium texty

Tento web používá k poskytování služeb, personalizaci reklam a analýze návštěvnosti soubory cookie. Používáním tohoto webu s tím souhlasíte. Další informace.