playlist

Il Confine - text

In preda al ricordo di mille parole
Maledizioni al vento
Sguardi confusi accecati dal Sole
Una valle scordata persino dal tempo
Là dove il confine incontra il tramonto
Riposano inermi lo schiavo e il tiranno
Vicini in un sonno di eterna distanza

“Sordi sospiri che d’improvviso affrontano
Frastuono d’ipocrisia
Lenta la mente trama il declino dell’essere
Deride, inganna la via”

Antica rivalità
Istinto e Civiltà

Tracciate nei solchi di rughe e miseria
Tradizioni oscure
Persi nel lento scandire dei giorni
Riflessi d’usanze che celan timore
Le arti lontane…passi ed ere
Ritraggono istanti di eclissi ed albori
Illuse di dar vita ad un eco incessante

“Sordi sospiri che d’improvviso affrontano
Frastuono d’ipocrisia
Lenta la mente trama il declino dell’essere
Deride, inganna la via”

Antica rivalità
Istinto e civiltà

Non giungono a me
Resti d’immortalità
Ma vite comuni che
Storia hanno scritto col sangue

Text přidal Hoffi121


Přihlášení

Registrovat se

Il Confine

Folkstonetexty

Tento web používá k poskytování služeb, personalizaci reklam a analýze návštěvnosti soubory cookie. Používáním tohoto webu s tím souhlasíte. Další informace.