Kecárna Playlisty
Obnov stránku
Desktop verze
Horní menu

10.8.80 Un'estate fa - text

playlist

Infilare il maglione pesante,
dare da bere alle piante
e ricordarsi il biglietto del tram
se stamattina la moto non parte.

E rinunciare al cappotto,
mettersi guanti e giubbotto
e mettersi a piangere a dirotto,
scoprendo che l’inverno è arrivato
senza darti il tempo di mangiare un gelato.

Ma quante cose avrei voluto fare
Questa estate con gli amici al mare,
mollare tutto e andarmene a ballare,
“quella è la mia, lasciatemela stare”,
due occhi grandi e voglia di volare.

Con un sorriso che sembra uno sparo,
usciamo fuori e andiamo tutti al faro,
tra tanti sguardi qualche pesce raro,
tra coca cola, whiskey e un po’ d’amaro.

E poi di notte fare il bagno al morto,
sai, mi hanno detto che qualcuno è morto.
Come sei bella, non me n’ero accorto,
il tuo respiro che si fa più corto.

E svegliarsi la mattina col sole
Fra i pescatori in piedi da due ore,
che non ci guardano, ci sono abituati,
non siamo certo tra i primi arrivati.

E tutto questo come un filmone
Che l’ho già visto alla televisione.
E’ venerdì, me la gioco alle carte
Se quella stronza di moto non parte!

Text přidal DevilDan

Video přidal DevilDan

Tento web používá k poskytování služeb, personalizaci reklam a analýze návštěvnosti soubory cookie. Používáním tohoto webu s tím souhlasíte. Další informace.